<

span>Youtube, uno dei siti con contenuti video generati dagli utenti più popolari al mondo e recentemebte acquistato da Google per 1,65 miliardi di dollari, dovrebbe iniziare ad offrire un servizio specifico per gli apparecchi mobili entro il 2007.
Secondo infatti quanto dichiarato dal Chief Executive della compagnia, sono molti gli utenti che utilizzano il proprio cellulare per riprendere ed inviare filmati.
Il poterli anche visualizzare e scambiare, sarebbe quindi una naturale evoluzione di Youtube.