Come preannunciato nei giorni scorsi, la russa Yota Devices ha annunciato oggi nel corso di un evento tenutosi a Londra la disponibilità sul mercato britannico ed europeo di YotaPhone 2, smartphone caratterizzato dalla presenza di un secondo display touch EPD da 4.7” realizzato con tecnologia e-ink.

La peculiarità del device sta proprio in questo schermo always-on controllabile attraverso il tatto posto sulla scocca posteriore che permette non solo di accedere a diverse app e funzioni come Facebook o la galleria delle immagini, ma anche di risparmiare notevolmente la batteria.

YotaPhone 2
YotaPhone 2

YotaPhone 2 misura 144.9×69.4×8.95mm per 145 grammi di peso ed è dotato del sistema operativo Android nella versione 4.4 KitKat.

Il display principale è un AMOLED da 5” Full HD con densità di 442ppi e protezione Corning Gorilla Glass 3, mentre il secondo display “always-on” capacitivo da 4.7” è un EPD (Electronic Paper Display) con risoluzione 960×540 con densità di 235ppi e protezione Corning Gorilla Glass 3.

All’interno del device sono posizionati un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 800 da 2.2GHz, 2GB di RAM, 32GB di memoria interna, accelerometro, bussola, giroscopio, sensore di prossimità e sensore di luminosità.

YotaPhone 2

Per ciò che concerne la connettività, YotaPhone 2 supporta le reti 4G LTE Cat. 4, la tecnologia VoLTE ed è dotato di connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.0, NFC, A-GPS e GLONASS.

Il comparto fotografico è costituito da un sensore anteriore da 2.1 megapixel e da uno posteriore da 8 megapixel con AF e flash LED in grado di registare video in Full HD @30fps, mentre la batteria da 2500mAh può essere ricaricata in modalità wireless.

Le prenotazioni di YotaPhone 2 dovrebbero iniziare nelle prossime ore a partire dal Regno Unito, per poi raggiungere il resto dell’Europa nel corso del mese di dicembre. Il prezzo di vendita ufficiale è di circa 500 euro.

YotaPhone 2

YotaPhone 2

YotaPhone 2

YotaPhone 2

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum