Il nuovo schermo curvo su quattro lati di Xiaomi è un capolavoro della moderna tecnologia ed ora è ufficiale. Ancora in fase di concept, promette di rivoluzionare gli smartphone del futuro.

Xiaomi: display curvo, estremamente curvo

Una curvatura a 88 gradi praticamente su tutti i quattro lati del display, lo spazio che resta per la cornice è praticamente assente. Lei Jun, CEO di Xiaomi, spiega che non è stato affatto facile arrivare a questo obiettivo: si sono state tantissime prove ed è stato necessario produrre della speciale attrezzatura per la piegatura estrema del vetro a caldo. Difficile anche riuscire a fissare lo specialissimo schermo su un divice.

Tutti limiti che ora sembrano essere stati superati: il nuovo super pannello iper curvo è ancora in fase di concept, ma i lavori per la sua realizzazione concreta sembrano essere a ottimo punto. Secondo il CEO, con una tecnologia come questa, presto i display saranno il punto di partenza per lo sviluppo dell’intero smartphone. Il design del device ruoterà intorno a quello dello schermo, essenzialmente.

Ad ogni modo, un concept phone con questo pannello sembra ancora lontano dal trasformarsi in un prototipo. Il Quad Curved Waterfall Display Concept Smartphone ha bisogno di tutta una specifica tecnologia per poter supportare lo specialissimo schermo. Ad esempio, sia lo speaker audio che la capsula auricolare devono essere realizzati in un certo modo. Idem i pulsanti laterali, che per forza di cose non possono essere fisici. Anche il sistema di ricarica deve necessariamente essere wireless: non è prevista la presenza di porte.

Non è chiaro quando Xiaomi potrebbe essere pronta a lanciare sul mercato uno smartphone equipaggiato con questo pannello iper curvo, ma – considerando che il colosso cinese è campione di innovazione in questo senso – potremmo non dover aspettare troppo. Che sia tempo di Xiaomi Mi Mix 4? Ne dubitiamo.

Fonte:Gizchina