Nella giornata di oggi, Xiaomi ha rilasciato la versione 7.2 delle MIUI, l’interfaccia grafica che l'azienda cinese utilizza sui propri dispositivi equipaggiati con Android, e che rappresenta una delle interfacce più apprezzate nel panorama del robottino verde.
Si tratta di un minor update, che quindi porta con sé essenzialmente dei bugfix, con il changelog che indica quattro novità: ottimizzazione e fix del File Manager, fix e ottimizzazioni nella schermata di utilizzo dati, possibilità di aggiungere scorciatoie nella home attraverso la modifica dei permessi alle app, doppio tap nel File Manager per ritornare all'inizio della lista.

I dispositivi che stanno ricevendo questa nuova versione della MIUI sono lo Xiaomi Mi 5, il Mi 4s, lo Xiaomi Mi 4c, il Mi Pad, lo Xiaomi Mi Note Pro, il RedMi Note 4G, lo Xiaomi RedMi 1s.
Ovviamente il roll-out è partito dalla Cina, per cui le versioni internazionali dei terminali sopra citati dovranno attendere qualche settimana per poter ricevere questa versione 7.2. Inoltre, a partire dal 9 marzo, cominceranno a ricevere la nuova MIUI anche altri dispositivi dell'azienda cinese, come il Mi 3, il Mi 4, Mi 4i, Mi Pad 2, RedMi 3, RedMi Note 3, ad ulteriore testimonianza dell'ottimo supporto fornito da Xiaomi anche ai terminali più datati.

Xiaomi Mi5
Xiaomi Mi5

L'azienda cinese prosegue dunque lo sviluppo della propria interfaccia, che rappresenta indubbiamente uno dei punti di forza degli smartphone Xiaomi, grazie all'eccellente ottimizzazione con la parte hardware e, soprattutto, grazie ad un elevatissimo grado di personalizzazione rispetto alle interfacce dei competitor più "blasonati".