Ci vorrà ancora molto tempo prima che Xiaomi sbarchi negli Stati Uniti con i suoi smartphone. Il vice presidente Hugo Barra ha frequentemente sottolineato la necessità di avere un supporto clienti locale nonché una certa diffusione del marchio prima di lanciarsi in questo importanto ma rischioso mercato. Durante la Code Conference, Barra è tornato sull’argomento discutendo però di un altro importante elemento negli Stati Uniti e in Europa: i brevetti.

Hugo Barra
Hugo Barra

“In breve, ci sono due cose che stiamo facendo e che richiedono tempo. Una è avere sistematicamente le licenze – in tutto il mondo”, ha spiegato Barra. “Se c’è un brevetto ed è un brevetto essenziale, allora, ovviamente, dobbiamo averne la licenza. Secondo, stiamo costruendo il nostro portafoglio di brevetti per motivi difensivi perché bisogna averlo”.

I brevetti, come spiega ReCode, possono essere divisi in due tipologie: quelli legati alla rete wireless, detenuti soprattutto da Nokia, Ericsson e Qu