Non solo Xiaomi Mi 11, oggi è stata ufficializzata anche la nuovissima interfaccia utente MUI 12.5, già disponibile in closed beta in Cina. Ecco tutte le novità principali.

Xiaomi MIUI 12.5 ufficiale: le novità

Più fluida, potente e leggera rispetto alle vecchie versioni della UI, ma anche rispetto ai sistemi operativi della concorrenza: MUI 12.5 è quanto di meglio si possa desiderare per sfruttare al massimo il proprio smartphone Xiaomi (o Redmi).

Fra le novità principali ci sono quelle legate all’estetica, con l’introduzione anche di nuovi Super Wallepaper animati e non solo.

Fonte: Telegram

Non mancano nuovi suoni e feedback di vibrazione. I suoni sono largamente ispirati alla natura (legno, acqua, sabbia e anche animali) con note provenienti da diverse parti del mondo. Novità anche per l’applicazione Note di MIUI, che si arricchisce di una nuova grafica e di nuovi strumenti.

Con MIUI 12.5 si strizza l’occhio anche alla privacy, focalizzandosi sulla protezione di quattro aree strategiche: gli appunti (copia/incolla), la memoria (storage), la navigazione Internet e la posizione geografica. Per tutelare quest’ultima, è stata introdotta la “Fuzzy Position”, che permetterà all’utente di nascondere la sua posizione reale.

Fonte: Telegram

La memoria interna sarà invece protetta con il “Sandbox Mechanism”, ovvero attraverso la creazione di un nambiente protetto, dove sono conservate tutte le informazioni più sensibili, che godranno di protezione extra.

Per la navigazione su Internet, gli utenti che utilizzeranno Mi Browser, potranno godere di un sistema di sicurezza che bloccherà i tentativi di accesso ai propri dati personali, perpetrati dalle pagine Web.

Infine, per quello che riguarda gli appunti, ci sarà un registro (un log) delle applicazioni che tentano di accedere agli appunti copiati.

Fonte: Telegram

L’ultima delle novità più salitenti di MIUI 12.5 è MIUI+: il primo sistema di comunicazione fra smartphone e computer, offerto al colosso cinese, che inizialmente sarà disponibile solo in beta. Attraverso questa novità, sul PC si potranno gestire molte operazioni che normalmente richiederebbero di prendere lo smartphone: apertura di applicazioni, copia/incolla di testi, screenshot e anche vedere pagine Web in versione mobile. Inoltre, alcune app – come Mi File (per gestire i documenti) e MIUI Note avranno un’interfaccia dedicata all’utilizzo da PC.

Fonte: Telegram

Come anticipato, per il momento la nuova interfaccia utente è disponibile solo in closed beta in Cina per un determinato elenco di modelli compatibili. Di sicuro, MIUI 12.5 sarà a bordo di Xiaomi Mi 11, appena lanciato ufficialmente in Cina.

Fonte:Gizmochina