La società cinese Xiaomi ha annunciato il nuovo Xiaomi Mi-Two, il primo smartphone in assoluto ad utilizzare il processore Qualcomm Snapdragon APQ8064 S4 Pro.

 Xiaomi Mi-Two
Xiaomi Mi-Two

Quando arriverà sul mercato, ad Ottobre, lo Xiaomi Mi-Two sarà lo smartphone più veloce sul mercato. Il processore APQ8064 utilizza quattro core Krait da 1.5GHz, 2GB di RAM ed una GPU Adreno 320. Xiaomi ha promesso una grafica simile a quella di una Xbox 360.

Tra le altre caratteristiche di questo device troviamo un display IPS da 4.3 pollici son risoluzione di 1280×720 pixel (342ppi), fotocamera posteriore da 8 megapixel (apertura F/2.0, 26mm FoV), registrazione video a 1080p@30fps e 720p@90fps, USB con supporto MHL, HSPA+ fino a 42Mbps, 16GB di memoria integrata espandibile e batteria da 2000mAh con batteria da 3000mAh in opzione. Il sistema operativo sarà, nativamente, Jelly Bean di Android con interfaccia personalizzata MIUI. Le dimensioni sono di 126x62x10.2 millimetri ed il prezzo è stato fissato in circa 225 euro che lo rende il "quad core più economico finora realizzato.

Oltre a questo smartphone, è stato anche annunciato lo Xiaomi S1, evoluzione dell’attuale M1. Questo nuovo device utilizza un processore dual core da 1.7GHz (Snapdragon S3) mente restano invariate le altre caratteristiche tecniche. Lo Xiaomi 1S sarà disponibile dal 23 Agosto ad un prezzo di circa 190 euro.

 Xiaomi S1
Xiaomi S1

Sfortunatamente questi device sono venduti unicamente in Cina e non sarà semplice riuscire ad acquistarli anche qui in Italia.