Xiaomi Mi 11 ormai è uno dei device – non ufficiali – più chiacchierati del momento. Dopo essersi mostrato in foto per la prima volta, trapelano altri due presunti scatti rubati, relativi al posteriore del flagship.

Xiaomi Mi 11 nelle nuove foto rubate

Uno smartphone con un mega sensore fotografico posteriore principale, che dovrebbe essere da 108MP, di forma squadrata, in linea con la moda del momento. Il colore del back panel di Xiaomi Mi 11, almeno negli scatti “rubati” (di rubato c’è poco, ndr) sembra essere un gradiente, dal celeste verso l’argento.

Nella seconda immagine è possibile farsi un’idea ancora più chiara del futuro flagship, presumibilmente in edizione standard. Spuntano anche i bilancieri del volume, che dovrebbero essere alloggiati sul bordo sinistro del dispositivo.

L’hype per il device cresce, considerando che ormai il suo annuncio dovrebbe essere imminente: infatti, Xiaomi Mi 11 e Mi 11 Pro dovrebbero essere annunciati ufficialmente entro la fine del 2020, ovvero entro una manciata di giorni. A riguardo dei flagship, solo una manciata di giorni fa è trapelata praticamente l’intera presunta scheda tecnica, corredata di prezzi di vendita.

Fonte:Playfuldroid