Secondo recenti indiscrezioni, Xiaomi sarebbe decisa ad anticipare Samsung di una manciata di giorni sul lancio dei nuovi flagship. I nuovi Mi 10 potrebbero arrivare in anticipo rispetto ai nuovi Galaxy S20 (aka Galaxy S11).

Xiaomi Mi 10 arriva il mese prossimo

Se Samsung è decisa a lanciare i suoi nuovi flagship l’11 febbraio 2020, secondo l’ultimo report a riguardo dei device Xiaomi, i suoi top di gamma potrebbero essere ufficiali all’inizio del mese prossimo. Lo scarto rispetto alla multinazionale sud coreana sarebbe quantificabile in una manciata di giorni, dunque.

La gamma dei futuri flagship del colosso cinese dovrebbe essere composta da due smartphone almeno: Xiaomi Mi 10 e Mi 10 Pro.

Il cuore pulsante di entrambi dovrebbe essere il processore Qualcomm Snapdragon 865, ma alcune specifiche chiave della scheda tecnica sarebbero differenti.

Una delle principali differenze starebbe nel comparto fotografico, più potente su Mi 10 Pro: a bordo dell’edizione più potente ci sarebbe un sensore fotografico principale da 108MP, che passerebbe a 64MP per il modello standard.  Mi 10 Pro vanterebbe anche un display con refresh rate da 120hz. Differenti, ma solo di una manciata di mAh, anche le batterie dei due device.

A questo punto non resta che aspettare un po’ di giorni ancora: a quanto pare, il lancio ufficiale – almeno in Cina – è dietro l’angolo. A seguire, siamo certi che Xiaomi non perderà occasione per mostrare i suoi nuovi flagship al Mobile World Congress, annunciando anche i prezzi dedicati al mercato internazionale.

Fonte:Gizmochina