Lei Jun, co-fondatore e dirigente Xiaomi, annuncia direttamente sul suo account Weibo che la sua società ha venduto 1,5 milioni di unità del Mi Max nei primi due mesi dal lancio. Con un enorme schermo di 6,44 pollici a risoluzione Full-HD, Xiaomi sta puntando su un mercato molto di nicchia, il che rende il numero di unità vendute ancora più impressionante.

Il post di Lei Jun su Weibo
Il post di Lei Jun su Weibo

Sono comunque disponibili due diverse versioni del Mi Max: una presenta a bordo il chipset Snapdragon 650, 3GB di RAM e 32GB di storage nativo, l’altra è alimentata dal SoC Snapdragon 652, ha 4GB di RAM e 128 GB di storage nativo. Entrambi i modelli hanno una fotocamera posteriore da 16 megapixel, un sensore frontale da 5 megapixel e Android 6.0 pre-installato. Il buon momento di Xiaomi è comunque destinato a continuare: il 27 luglio ci sarà infatti un evento nel quale la società cinese dovrebbe presentare il Redmi Pro.