Microsoft ha deciso probabilmente di allentare un po’ la tensione, che continua a crescere a causa della pandemia da Coronavirus, svelando praticamente tutto sulla nuova Xbox Series X. La console sarà in realtà ufficiale durante l’anno, nei prossimi mesi, ma ormai è tutto noto.

Xbox Series X è praticamente ufficiale

Un vero e proprio concentrato di potenza, all’interno di una scocca, il cui design che è molto simile a quello preannunciato negli ultimi leak. Il cuore pulsante della console sarà il processore CPU AMD Zen 2, affiancato a una GPU customizzata RDNA 2. La configurazione di memoria prevederà 1TB di storage interno (SSD) e 32GB di RAM GDDR6.

Di seguito le specifiche tecniche complete.

CPU 8x Cores @ 3.8 GHz (3.66 GHz w/ SMT) Custom Zen 2 CPU
GPU 12 TFLOPS, 52 CUs @ 1.825 GHz Custom RDNA 2 GPU
Die Size 360.45 mm2
Processo 7nm Enhanced
Memoria RAM 16 GB GDDR6 w/ 320b bus
Memory Bandwidth 10GB @ 560 GB/s, 6GB @ 336 GB/s
Storage interno 1 TB Custom NVME SSD
I/O Throughput 2.4 GB/s (Raw), 4.8 GB/s (Compressed, with custom hardware decompression block)
Memoria espandibile 1 TB Expansion Card (matches internal storage exactly)
Supporto memoria esterna Supporto hard disk esterni tramite ingresso USB 3.2
Supporto ottico 4K UHD Blu-Ray Drive
Performance Target 4K @ 60 FPS, Up to 120 FPS

Notizie confortanti arrivano per chi temeva la compatibilità coni i titoli progettati per Xbox One, Xbox 360 e console Xbox originali: funzioneranno tutti alla perfezione e, anzi, performeranno anche meglio su XboX Series X:

Per Xbox Series X, il team sapeva fin dall’inizio che voleva raddoppiare la compatibilità. Quella visione ha contribuito a influenzare il design del sistema e, attraverso una combinazione di hardware e software, si sono impegnati per garantire che le migliaia di giochi su Xbox One, inclusi Xbox 360 e giochi Xbox originali, funzioneranno ancora meglio sulla nuova console.

Informazioni anche sul joypad, che si concentrerà su una tecnologia in grado di ridurre al massimo la latenza, più che su un cambio di estetica: Microsoft non ha alcuna intenzione di destabilizzare gli utenti, mettendoli davanti a un controller con pulsanti diversi da quelli che sono abituati a utilizzare.

Tutti i dettagli della nuova console di Microsoft, con focus dettagliato sulle prestazioni, sono disponibili sul blog ufficiale del colosso di Redmond, dedicato a Xbox.

Fonte:Xbox