Dopo l’interessante chiacchierata con Fabio Falzea (qui la notizia: Microsoft si prepara per il Natale), alcuni dati e previsioni su questo sistema operativo che nel nostro paese è sempre più ricco e apprezzato sia nell’area business che in quella consumer.

Windows Mobile solo nello scorso anno fiscale (terminato il 30 giugno 2008) è stato installato su oltre 18 milioni di dispositivi mobili al mondo. Sono oltre 200 i diversi modelli di smartphone e PDA realizzati da oltre 50 produttori hardware al mondo che adottano Windows Mobile. Il sistema operativo Microsoft mette a disposizione oltre 18.000 applicazioni agli utenti che sempre di più lavorano, comunicano e si divertono con i propri dispositivi mobili.

In Italia, le prospettive di sviluppo della piattaforma Windows Mobile in ambito business e consumer sono molto ampie in linea con le crescenti esigenze espresse dai lavoratori e dai consumatori.
Secondo recenti ricerche, in Italia sono 47.6 milioni gli utenti di telefoni cellulari con una penetrazione di dispositivi mobili nella popolazione pari all’82%. Di questi, il 21% (10 milioni di italiani) ricerca un dispositivo che possa offrire in mobilità le stesse funzionalità del PC che possiedono in ufficio. Mentre il 22% (11 milioni di italiani) desidera un telefono cellulare con capacità multimediali, elevate funzionalità di comunicazione (non solo voce e SMS) e in grado organizzare la loro vita (navigazione, Mobile Internet e altro ancora). Oltre 5 milioni di utenti in Italia usano la mail dal proprio cellulare, con un trend di crescita superiore al 25% nell’ultimo anno (con accessi alla posta elettronica da 2 milioni di utenti smartphone e oltre 3 milioni di utenti non smartphone).

Per quanto riguarda lo scenario futuro, gli utenti italiani dichiarano di voler acquistare un telefono cellulare in grado di offrire elevati livelli di produttività (oltre il 17%), funzionalità di Mobile Internet (ben il 20%) e con applicazioni dedicate alla riproduzione di video, musica e TV mobile (circa il 17%). Questa ultima tendenza è confermata dai dati riguardanti il tempo speso dagli utenti italiani per ascoltare musica dal proprio telefono cellulare, con una media settimanale di oltre 1.186 minuti, la media più alta di tutto il mondo, e il tempo impiegato nella navigazione mobile, con una media di oltre 768 minuti per settimana, anche in questo caso la più elevata a livello mondiale.
Ogni mese, circa un milione di utenti in media si collega a Windows Live Messenger per chattare con amici e restare in contatto anche in mobilità con i contatti dal proprio device mobile.

In questo scenario, Windows Mobile si conferma una tra le piattaforme più adatte per soddisfare le emergenti richieste degli utenti di dispositivi mobili. In Italia, sono oltre 80 i modelli differenti di smartphone, offerti dai principali OEM e dotati di  sistema operativo Windows Mobile, sviluppati per andare incontro alle diverse esigenze dei consumatori: dai telefoni dotati di schermi touch a quelli con tastiera qwerty fino al tastierino numerico, dai PDA ai telefoni multimediali con fotocamere ad alta risoluzione e possibilità di guardare filmati o video in DivX.