A distanza di circa tre mesi dal lancio ufficiale della versione PC, Windows 10 riceverà un corposo aggiornamento a novembre. Secondo quanto riportato da Thurrott.com e WinBeta, l’aggiornamento verrà chiamato “Fall Update” e includerà funzionalità che gli utenti Insider Preview già conoscono, come la possibilità di sincronizzare schede e segnalibri usando il browser Edge.

Il menu Start di Windows 10
Il menu Start di Windows 10

La versione dell’aggiornamento sarà 1511 (15 l’anno e 11 il mese di uscita) e sarà la versione che si troveranno di fronte gli utenti che aggiorneranno direttamente da Windows 7 o 8.1. Si salterà a piè pari la versione del lancio. Anche qualora non aveste installato gli aggiornamenti cumulativi distribuiti da Microsoft in queste settimane, potrete scaricare e installare il Fall Update.

Altre novità che saranno incluse riguardano nuove funzionalità di Cortana, un’esperienza Skype e di messaggistica migliorata, che ora permette di inviare SMS anche da PC se si usa uno smartphone Windows 10, e novità allo strumento di creazioni dei supporti.