<

span>Wind, in collaborazione con Seac2, società torinese che offre soluzioni di visualizzazione per la telecomunicazione, per la simulazione e per il controllo industriale, sperimenta la videochiamata 3d.
Sarà possibile provare questo servizio fino al 26 Febbraio prossimo presso il negozio Mondowind di via Nizza 43 a Torino.
Il servizio consente a due interlocutori di porsi davanti ai rispettivi ‘telefoni’, ovvero due computer dotati di webcam, e di vedere nel proprio monitor tridimensionale la persona chiamata, come se fosse realmente di fronte.
Il principio di funzionamento è semplice: l’interlocutore viene ripreso da due telecamere i cui segnali, dopo essere stati elaborati, sono inviati a un monitor 3D (prodotto da SeeReal Technologies), che riesce a inviare all’occhio destro immagini diverse da quelle che invia al sinistro, dando così l’effetto della tridimensionalità.
La videochiamata tridimensionale è ancora in fase di sperimentazione ma, grazie a Wind e Seac02, in un futuro non molto lontano sarà uno tra servizi più significativi disponibili attraverso un accesso Adsl.