Wind e Autostrade per l’Italia hanno siglato un accordo che consente ai viaggiatori in sosta nelle aree di servizio, attraverso una rete di connessione wi-fi, di navigare gratuitamente in appositi punti informativi, chiamati Hi point, attualmente presenti in 35 aree di servizio sull’intero territorio nazionale ma che nei prossimi mesi arriveranno a 80.

Negli Hi Point autostradali si potrà usufruire di un avanzato spazio tecnologico che offre servizi e informazioni utili per rendere sicuro e confortevole il viaggio. Grazie alla connessione offerta da Wind, Autostrade per l’Italia fornirà, tra i vari servizi previsti, gli aggiornamenti in tempo reale del traffico attraverso il monitoraggio delle immagini trasmesse dalle telecamere del circuito autostradale, il calcolo del percorso attraverso la consultazione delle previsioni meteo e i prezzi del carburante.

Per Pierpaolo Festino, direttore della business unit corporate di Wind: “L’accordo con Autostrade per l’Italia rappresenta una importante sinergia tra due grandi gruppi per incrementare significativamente i servizi offerti ai viaggiatori”.