A partire dal primo ottobre saranno disponibili le prime offerte WiMax dell’operatore Linkem. L'offerta Linkem, la prima WiMax ad essere annunciata nei dettagli, si chiamerà Max e inizialmente sarà offerta in Lombardia e Puglia, a cominciare dalle città di Bari e Brescia. Entro fine anno si aggiungeranno anche Bergamo e Cremona, ed in contemporanea saranno coperti Lazio e Veneto.

L'offerta è articolata in tre profili, Max 20, Max 30 e Max 45, il tutto eliminando il costo del canone telefonico.
Al costo di 20 euro al mese, MAX 20 prevede la navigazione con velocità fino a 7 Mega senza limiti di tempo e di traffico. Sarà possibile usare la banda con la massima libertà in casa, in ufficio o in qualunque altro luogo coperto dal segnale, anche all'aperto.
Al costo di 30 euro al mese Linkem offre MAX 30: navigazione con velocità fino a 7 Mega e in più possibilità di chiamare tutti i numeri di rete fissa nazionale, senza scatto alla risposta e senza limiti di tempo.
Infine con 45 euro mensili troviamo MAX 45 che, oltre a quanto previsto da MAX 30, comprende 3 ore al mese di chiamate verso mobili, senza scatto alla risposta.

Per quanto riguarda Telecom Italia, Alessandro Talotta, responsabile affari regolamentari Telecom, ha comunicato che dal primo trimestre 2009 il WiMax sarà impiegato anche da Telecom. Nello specifico, questa tecnologia sarà inizialmente utilizzata per dare banda larga a una piccola percentuale di popolazione che non può avere l'Adsl a causa di infrastrutture di rete fissa inadeguate.