Tra i progetti presentati in seno della Commissione Europea ce n’è uno che farà felici gli internauti più accaniti: entro il 2020 tutte le città del vecchio continente dovranno essere dotate di «connessione senza fili a Internet gratis nei principali spazi pubblici» e ogni famiglia dovrà avere in casa una connessione di almeno 100 Mbps.

Bandiera dell'Unione Europea
Bandiera dell'Unione Europea

Si stima che l'ambizioso progetto possa generare 2 milioni di nuovi posti di lavoro.
A corollario, diventa quanto mai di primaria importanza la riproposizione di temi sul diritto d'autore e sulla pirateria, e di come intervenire per mettervi freno in regime di Wi-Fi aperta a tutti.
L'UE potrebbe imporre nuove regole a giornalisti, blogger ed editori. Anche i motori di ricerca dovrebbero sottostare alle indicazioni della Commissione, limitando peseantemente i risultati di ricerca (pubblicando degli articoli, ad esempio, solo degli stralci). Questo tipo di censura alla fonte coinvolgerebbe non solo i motori di ricerca ma anche tutte le piattaforme di streaming audio e video.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum