Un esordio d’anno davvero promettente quello di Vivo, costruttore cinese emergente che nei prossimi mesi immetterà sui principali mercati internazionali un parterre di terminali variegato e indirizzato principalmente all’utenza di fascia medio-alta. 

Vivo X6S
Vivo X6S

Tra le ultime novità nel catalogo della maison asiatica spicca il nuovo X6S, che di recente ha ottenuto la certificazione dall’ente di controllo cinese TENAA, prerogativa che di fatto prelude ad un imminente avvio di commercializzazione. 

Il phablet della casa aggancia reti 4G/LTE, è alloggiato in uno chassis di metallo ultra-slim da 6,56mm ed equipaggiato con un display AMOLED da 5,2 pollici con risoluzione Full-HD (1.920×1.080 pixel). A spingerlo, un processore octa-core a 64bit a 1,8GHz. Sotto la scocca anche 4GB di memoria RAM e 64GB di storage interno per app e dati. 

Due fotocamere, una posteriore da 13 megapixel e una selfie da 8 completano la sua dotazione principale. A bordo la versione 5.1 Lollipop del sistema operativo Google Android. A breve ulteriori aggiornamenti. Rimanete sintonizzati. 

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum