Vivo ha annunciato la serie X60 alla fine dello scorso anno; se ricordate, X60 e X60 Pro sono due dispositivi potentissimi con un comparto fotografico di pregio supportato dalle ottiche ZEISS e da un sistema di stabilizzazione simile a quello che si avrebbe con un gimbal.

Vivo X60T: l’ennesimo device della line-up 2021

L’OEM cinese ha anche investito molto per spingere gli smartphone a diventare i primi smartphone al mondo con il chipset Exynos 1080, ovvero l’alternativa di Samsung ai chip Qualcomm Snapdragon 870 e MediaTek Dimensity 1100/1200. Nonostante tutto l’hype attorno a questi dispositivi, l’azienda li ha presentati come un’esclusiva per il mercato cinese. Di fatto, le varianti globali recentemente rilasciate di X60 e X60 Pro hanno abbandonato il chip Exynos a favore di un Qualcomm Snapdragon 870.

Ora è apparso un nuovo dispositivo in rete con il moniker Vivo X60T e un processore MediaTek Dimensity 1100. Pur portando gli stessi nomi, gli smartphone per il mercato globale e quelli per la Cina sono terminali completamente differenti, sia in termini di prestazioni che sul comparto fotografico.

Oltre ai quattro device esistenti, c’è anche un super X60 Pro Plus con Qualcomm Snapdragon 888. Detto questo, Vivo X60T sarebbe il sesto smartphone che si unisce a questa linea di smartphone in continua crescita.

Specifiche tecniche

Il nuovo Vivo X60T racchiude il chipset MediaTek Dimensity 1100. Questo chip ha prestazioni simili al Dimensity 1200 ma manca del core Cortex-A78 con clock a 3GHz a favore di un singolo cluster con quattro core Cortex-A78 con clock fino a 2.6GHz. Ci sono altri quattro core Cortex-A55 con clock a 2.0GHz.

La piattaforma vanta la stessa GPU Mali G77 MC9 alimentata dal motore Hyper Thread 3.0. Questo chipset è paragonabile alla serie Snapdragon 865, il che lo rende una scelta decente per il segmento “flagship-killer“. Oltre al nuovo chipset, il telefono ha 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Il telefono ha il numero di modello V2085A e funziona con Android 11 “out of the box”. Poiché è per il mercato cinese, sarà alimentato dalla skin OriginOS mentre i mercati globali stanno ottenendo la FuntouchOS 11. Il dispositivo ha uno schermo da 6,56 pollici con 2.376 x 1.080 pixel di risoluzione. Questo è un pannello OLED, quindi lo scanner di impronte digitali è presente sotto il display.

Non si sa nulla della frequenza di aggiornamento elevata, ma presumiamo che abbia un refresh rate da 120 Hz come gli altri dispositivi della famiglia. Il telefono ha una configurazione Quad-Camera con un sensore principale da 48MP e un duo da 13 Megapixel ciascuno. Lo smartphone riceve energia da una cella energetica da 4.220 mAh e presumiamo che riceva la stessa ricarica rapida da 55 W dei suoi fratelli.

Il Vivo X60t misura 159,63 x 75,01 x 7,4 mm e pesa 175 g. Secondo il rapporto, il dispositivo raggiungerà il mercato con un prezzo di 3.698 CNY, che si traduce in circa € 481. Per ora, non si parla di una versione globale; restate connessi per saperne di più a breve.

Fonte:GSMArena