In queste ore sono appena emerse le specifiche tecniche ufficiali del modulo fotografico dei nuovi Vivo X60 e X60 Pro. Grazie ad una nuova fuga di notizie, veniamo a conoscenza di particolari davvero interessanti in merito, a pochi giorni dalla presentazione ufficiale dei device stessi. Ricordiamo che l’OEM cinese ha ribadito che annuncerà i nuovi telefoni il 28 dicembre con un evento dedicato in Cina.

Vivo X60: cosa sappiamo delle fotocamere dei nuovi flagship?

Come la precedente serie di flagship X50, i nuovi terminali del colosso asiatico dovrebbero offrire un’esperienza fotografica davvero unica e incredibile. Grazie ad un noto insider cinese che ha pubblicate nuove indiscrezioni su Weibo, scopriamo quelle che saranno le features delle lenti a bordo dei telefoni.

Secondo l’informatore, il Vivo X60 avrà un sistema a tripla fotocamera guidato da una main camera da 48 megapixel con apertura f / 1.6. Sarà accompagnato da un obiettivo grandangolare da 13 megapixel e da una fotocamera per ritratti da 13 megapixel.

La versione Pro invece, presenterà una configurazione con quattro lenti e con una fotocamera principale da 48 Mpx, ottica super grandangolare da 13 Mega, un sensore verticale da 13 Mpx e un obiettivo zoom periscopico aggiuntivo da 8 megapixel che supporterà lo zoom ottico 5X e lo zoom digitale fino a 60X. Inoltre, la fotocamera principale del Vivo X60 Pro sembra avere un’apertura di f / 1.48 per il sensore di punta.  Vivo X60 e X60 Pro presenteranno la stabilizzazione micro-gimbal di seconda generazione alimentata dalla tecnologia ZEISS.

Ma non è finita qui: si attende anche una terza variante, conosciuta come Vivo X60 Pro+. Questo, dovrebbe presentare un modulo fotografico a forma di L, anche se non abbiamo informazioni sui sensori a bordo. Con buona probabilità, il terminale avrà uno schermo con foro al centro e sarà equipaggiato dal processore di Qualcomm, lo Snapdragon 888 5G. Gli altri due modelli invece, dovrebbero disporre del Samsung Exynos 1080, anch’esso costruito secondo un processo costruttivo a 5 nanometri.

È probabile che il trio Vivo X60 arrivi con il supporto per la frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz e con la ricarica rapida da 33 W. La serie X60 sarà la prima a disporre della skin OriginOS  basata su Android 11. Si ipotizza che i telefoni V2059A, V2047A e V2046A di Vivo che sono stati recentemente approvati dall’autorità cinese 3C possano essere essere i nuovi X60, X60 Pro e X60 Pro+. Il lancio è sempre più vicino: rimanete connessi con noi per scoprir maggiori informazioni nei prossimi giorni.

Fonte:Weibo