Il telefono VIVO V2066A / V2066BA è stato approvato dagli organismi di regolamentazione cinesi TENAA e 3C ed le certificazioni hanno rivelato le dimensioni, il display, la batteria e le capacità di ricarica dello smartphone: di quale smartphone parliamo?

Nuovo VIVO all’orizzonte?

All’inizio del mese di marzo, un telefono VIVO contrassegnato dal numero di modello V2066 è stato certificato dalla Eurasian Economic Commission (ECC) e ora il V2066A / BA ha ottenuto l’importante certificazione cinese TENAA che ha rivelato diverse caratteristiche del terminale. Innanzitutto, V2066A / BA misura 164,41 x 76,32 x 8,41 mm, è dotato di uno schermo da 6,51 pollici – che sembra presentare una notch a goccia – e presenta sul retro un sistema verticale a tripla fotocamera. Inoltre, il guscio posteriore del V2066A / BA sembra in policarbonato e, sia TENAA e 3C confermano che si tratta di uno smartphone 4G LTE. Per quanto riguarda la batteria, 3C mostra una capacità di 5.000 mAh con caricabatterie da 10 W.

Purtroppo il nome del device resta un mistero, quindi dovremo aspettare nuove rivelazioni per conoscere dei dettegli in più.

Nel frattempo ricordiamo che VIVO ha annunciato a dicembre 2020 in Cina i flagship X60 e X60 Pro con processore Exynos 1080 in Cina, mentre gli ultimi rumor hanno affermato che le versioni globali dei due terminali potrebbero essere equipaggiate con lo Snapdragon 870. La serie verrà annunciata globalmente il 22 marzo, verrà fornita con funzionalità della fotocamera uniche come il Gimbal Stabilization 2.0 e l’Extreme NightVision 2.0 e, probabilmente, differirà dai modelli cinesi soltanto nel comparto chipset. I due smartphone già presentati in Cina sono dotati di display AMOLED FHD + da 6,56 pollici con supporto alla frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz, di batteria da 4.200 mAh e ricarica rapida da 33 W

Fonte:Gizmochina