Un misterioso telefono Vivo avente numero di modello V2048A con processore MediaTek Dimensity 820 e 8 GB di RAM è appena stato individuato su Geekbench all’inizio di questa settimana attraverso il portale di Nashville Chatter Class. L’elenco ha rivelato che si tratterà di un’offerta di livello intermedio del marchio. In poche parole: un midrange.

Vivo: nuovo smartphone mediogamma in arrivo

Dal portale di Geekbench sappiamo che il Vivo V2048A verrà alimentato da un processore MediaTek avente il numero di modello MT6875. Stiamo parlando del chipset Dimensity 820 che è stato precedentemente visto soltanto sullo smartphone Xiaomi Redmi 10X.

La CPU MT Dimensity 820 è accoppiata a 8 GB di RAM. Il dispositivo sembra godere del sistema operativo Android 11. Ha ottenuto 652 punti nel test single-core di Geekbench e ha registrato un punteggio di 2525 nel suo test multi-core.

Sfortunatamente, non ci sono parole sul nome del prodotto finale e sulle altre specifiche del dispositivo. Nelle notizie correlate, un altro device di Vivo avente un numero di modello V2037 è stato recentemente avvistato su Geekbench. Questo ha rivelato che si tratterà del primo smartphone alimentato dalla soluzione Helio G80, abbinato a 8 GB di RAM e con Android 11 e skin OriginOS a bordo. I suoi punteggi emersi dai test di Geekbench sono i seguenti:

  • 1823 nel single-core;
  • 5466 in quelli multi-core.

Ancora una volta, non abbiamo altri dettagli in merito. Si spera che i rapporti più recenti svelino presto nuovi leaks riguardo i telefoni Vivo V2037 e V2048A nelle prossime settimane. Ricordiamo che pochi giorni or sono invece, la compagnia cinese ha presentato ufficialmente la gamma X60, alimentata dai nuovi SoC Exynos 1080 di Samsung. Vivo X60 Pro+ invece, gode del chipset Snapdragon 888.

Fonte:NashvilleChatterClass