Vivo ha recentemente annunciato che il nuovo flagship diverrà ufficiale in Cina il 21 gennaio. Ci sono anche rapporti secondo i quali pare che l’azienda cinese stia pianificando di lanciare il suo primo tablet sui mercati internazionali. Vale la pena notare che il post trapelato su Weibo è accompagnato da un immagine teaser pre-lancio per l’X60 Pro +.

Vivo Pad: cosa sappiamo del nuovo prodotto?

Prima d’ora, due prodotti noti come Vivo Pad e iQOO Pad erano registrati insieme ad altri device come iQOO Book, NEX Book, NEX Pad e molti altri, stando a quanto dimostrano i documenti sui marchi rilasciati nel giugno dello scorso anno. Il primo tablet di Vivo sarà presentato ufficialmente insieme al nuovissimo X60 Pro+, prossimo al debutto ufficiale.Se il tablet non dovesse venire presentato a gennaio, pare che possa venire presentato ufficialmente nella prima metà di quest’anno. Purtroppo, le informazioni trapelate si fermano qui e non abbiamo ulteriori dettagli in merito.

L’invasione dei tablet: parte seconda

Vale la pena ricordare che, secondo i dati diffusi da IDC, a causa dell’aumento del tele-lavoro, dello smart working e della didattica a distanza nel 2020 a causa della pandemia da CoVid-19, il mercato cinese (ma anche quello mondiale) dei tablet ha visto un incremento senza paragoni come non lo si vedeva dal lontano 2013.

Quest’anno il mercato dei tablet tuttavia, introdurrà dei cambiamenti. Secondo le previsioni di IDC, con la crescita dell’istruzione online e degli scenari di utilizzo del tempo libero e dell’intrattenimento, si prevede che più produttori di terminali hardware, società Internet e marchi di istruzione online possano inondare il mercato con nuovi prodotti. Inoltre, l’aggiunta di nuovi marchi stimolerà anche uno sviluppo più attivo all’interno del settore che, specifichiamolo, finora sembrava essere un po’ sopito e spento, con Apple al centro del comando.

Inoltre, con la graduale popolarità dei telefoni cellulari 5G, i nuovi tablet utilizzeranno gradualmente le reti 5G anziché i modem LTE. Si prevede che entro il 2021 la quota di mercato dei tablet con connessione 5G crescerà all’8,1%.

Fonte:News MyDrivers