L’esordio del nuovo Apollo di casa Vernee promette davvero bene. Tra le indiscrezioni trapelate spicca quella relativa alla cover posteriore, realizzata in titanio e con uno spessore di appena 2mm, la più sottile al mondo secondo quanto dichiarato dai vertici dell’azienda. E non solo. 

Vernee Apollo
Vernee Apollo

Pare, infatti, sempre secondo esternazioni più o meno ufficiose, che la back-cover di questo terminale sia la più resistente mai apparsa sul mercato. Per il resto, l’imminente device dell’ emergente costruttore asiatico ha veramente carattere da vendere, almeno sulla carta.

 

Secondo quanto divulgato un paio di mesi fa, Apollo sarà spinto da un processore deca-core MediaTek Helio X20, assistito da ben 6GB di memoria RAM e 128GB di spazio interno. 

Tra le sue hot-feature segnaliamo lo schermo da 5,5 pollici con risoluzione quad-HD (1.440×2.560 pixel) e la fotocamera posteriore da 21 megapixel dotata di sensore Sony IMX230 con flash a led dual-tone. Aggiornamenti a breve. Restate con noi.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum