<

span>

Adobe Systems Incorporated ha annunciato un’alleanza strategica con l’operatore statunitense Verizon Wireless finalizzata allo sviluppo di un ecosistema mobile basato sulla tecnologia Flash, in grado di offrire agli sviluppatori la possibilità di creare nuove esperienze interattive con contenuti mobili per i clienti Verizon Wireless.

Con la firma di questo accordo, Verizon Wireless diventerà dunque il primo operatore mobile del Nordamerica a introdurre cellulari che utilizzeranno la tecnologia Flash per offrire agli utenti esperienze d’uso personalizzate.

Gli sviluppatori beneficeranno della possibilità di creare e offrire nuovi e ricchi contenuti, applicazioni e servizi dati basati sulla tecnologia Flash e ritagliati su misura per la fruizione su questi apparecchi.

"Siamo perfettamente consapevoli che un’esperienza d’uso, mobile, semplice e coinvolgente permetterà di accelerare l’adozione, da parte dei clienti, dei nuovi servizi dati proposti attualmente sulla nostra rete", ha dichiarato John Stratton, Vice President e Chief Marketing Officer di Verizon Wireless.
"La collaborazione con Adobe ci aiuterà a fornire ai clienti un’esperienza ricca, trasparente e uniforme sia sui dispositivi mobili che sul sito verizonwireless.com".
"Verizon Wireless è uno dei maggiori innovatori del settore oltre che un pioniere nei contenuti consumer di nuova concezione", ha commentato Al Ramadan, Senior Vice President della Mobile and Device Solutions Business Unit di Adobe. "Questa collaborazione rappresenta una tappa importante nell’evoluzione dell’esperienza d’uso mobile oltre che un trampolino di lancio di primaria grandezza per i milioni di progettisti Web interessati a portare le loro creazioni nel nostro mondo mobile collegato in rete".

Le due società non hanno rilasciato alcuna informazione riguardo alle possibili date di lancio ufficiale né riguardo ai dettagli finanziari dell’accordo.