Cattive notizie per Apple. Gli ultimi dati di vendita riportati da Kantar, infatti, evidenziano che iOS ha perso terreno nei principali mercati: Europa, Stati Uniti e Cina. Il leggero miglioramento in Giappone e in Australia è poca cosa.

Il calo peggiore viene riscontrato in Cina, dove, a tutto vantaggio di Android, iOS ha perso il 3,2 per cento. In questa regione, Android resta dominante: la percentuale per il sistema operativo di Google raggiunge il 76,4.

Vendite smartphone febbraio 2016 (Kantar)
Vendite smartphone febbraio 2016 (Kantar)

In Europa il calo di iOS è più limitato, ossia dell’1,8 per cento. Windows cala ancora di più 4,2 per cento. Considerato che i cinque principali mercati europei (Italia, Germania, Francia, Spagna e Regno Unito) sono stati per lungo tempo l’unica roccaforte di Windows, il segnale è chiaro: c’è sempre meno interesse attorno ai Lumia.

Negli Stati Uniti, infine, il calo è davvero minimo: 0,5 per cento. Android guadagna invece il 3,3 per cento rispetto a febbraio 2015 mentre Windows perde il 2,2 per cento scendendo fino al 2,6 per cento delle vendite smartphone di febbraio 2016.