Sempre più telefonini hanno loghi
e suonerie personalizzate in base ai gusti degli utenti. È quanto fuoriesce
da una inchiesta condotta dalla società specializzata Strategy
Analytics
. Un quarto degli utenti europei ha, infatti, personalizzato il
proprio cellulare, scaricando un logo o una suoneria o entrambi.

Il segmento più attento a tali
personalizzazioni è quello dei teenager, sia in termini di penetrazione, che
in termini di frequenza. Gli utenti adulti, invece, scaricano loghi e suonerie
con una certa casualità. I paesi dove tale pratica è più diffusa sono, nell’ordine:
Svezia, Olanda, Germania, Francia e Italia.

Stranamente sono di più gli utenti
con abbonamento a scaricare suonerie e loghi, oltre il 30%, mentre solo il 18%
degli utenti prepagati fa lo stesso. Per contro, però, gli utenti prepagati
utilizzano il servizio con più frequenza, cambiando spesso loghi e suonerie.
Il costo medio attuale per loghi e suonerie varia da 90 eurocent, fino a 6 Euro
circa, ma è destinato ad abbassarsi con l’aumento della concorrenza.

Il mercato futuro, secondo Strategy
Analytics, sarà certamente florido per questo tipo di servizi ed assisteremo
ad un crescente numero di alleanze strategiche tra case discografiche, come
EMI, e costruttori, come Nokia.