Negli ultimi tre mesi ben un milione di clienti
Vodafone non ha utilizzato il proprio cellulare. O sarebbe meglio dire la propria
SIM. Si tratta per lo più di utenti che hanno comprato un’altra scheda in offerta
piuttosto che ricaricare la propria vecchia. Questi
utenti rappresentano ben il 12% del totale dei clienti Vodafone.

Ma non si tratta di un fenomeno solo di Vodafone
o solo inglese. Anche gli altri operatori britannici stimano percentuali simili
di utenti fantasma, e nel resto d’Europa la situazione è all’incirca la medesima.
Vodafone per ovviare a ciò ha deciso, e sarà presto seguita dagli altri operatori
inglesi, di abbandonare la politica di offerte sulle carte prepagate.

L’intento è quello di diminuire il numero di schede
fantasma aumentandone i prezzi. Gli altri tre operatori non conoscono in dettaglio
il numero di utenti fantasma, o se lo conoscono, non lo rendono pubblico. Vodafone
lo ha reso pubblico per dare un’informazione a valore aggiunto ai propri investitori.