Se ne parlava già da qualche tempo, ma adesso è ufficiale: all’Ulefone Tiger sono stati tolti i veli. Il nuovo smartphone è finalmente in vendita nello store del sito ufficiale del produttore.

Ulefone Tiger
Ulefone Tiger

Questo dispositivo è un cellulare 4G basato su Android (versione 6.0) con scocca in metallo spazzolato (lega di magnesio e alluminio), schermo da 5,5 pollici e super batteria ai polimeri di litio da 4.200 mAh. Stando ai dati riportati da Ulefone, l’accumulatore integrato – prodotto da Sony – è in grado di fornire al device autonomia energetica per 2 giorni circa di utilizzo normale o – in alternativa – 550 ore di stand-by.

Ulefone Tiger (3 colorazioni)
Ulefone Tiger (3 colorazioni)

La cover posteriore dell’Ulefone Tiger è rimovibile, sotto di essa trovano spazio due SIM card e uno slot per schede di memoria di tipo microSD in grado di estendere la memoria interna, che ammonta a 16GB, di altri 128GB. La RAM a bordo invece è di 2GB e supporta un processore MediaTek modello MT6737 (4 core cloccati a 1,3GHz).

Ulefone Tiger (retro)
Ulefone Tiger (retro)

Oltre ad avere bordi con curvatura 25D, il display ha una risoluzione HD e protezione per gli urti e i graffi “Gorilla Glass 3” by Corning. Le fotocamere a bordo sono da 8 e 5 megapixel; quella principale però ha doppio led per il flash e un sensore Sony IMX219 che può interpolare immagini sino alla risoluzione di 13 megapixel, mentre quella frontale ha un sensore Samsung SE5K2 e può interpolare foto sino alla risoluzione di 8 megapixel. Sul pannello posteriore è presente anche un sensore circolare per il rilevamento delle impronte digitali. Della gestione del suono poi si occupa il chipset AW8737 Smart PA.

Ulefone Tiger
Ulefone Tiger

Il nuovo Ulefone Tiger pesa 155 grammi (quando la batteria è inserita) ed è grande 155,8 x 77,8 x 9,35 mm. Tre sono le varianti colore disponibili: nero “cielo”, grigio “spazio” e oro “champagne”. Il prezzo e la data di lancio non sono ancora stati ufficialmente comunicati.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum