T

utto confermato. Microsoft ha ufficialmente annunciato di aver acquisito la società Skype per 8,5 miliardi dollari. Entrambi i consigli di amministrazione hanno approvato l’accordo e Microsoft creerà una nuova divisione business appositamente per Skype. L'attuale CEO di Skype, Tony Bates, assumerà il titolo di presidente della divisione Microsoft Skype, riportando direttamente a Steve Ballmer.
"Skype è un servizio fenomenale amato da milioni di persone in tutto il mondo", ha dichiarato il CEO di Microsoft Steve Ballmer. "Insieme creeremo il futuro della comunicazione in tempo reale per consentire ai consumatori di rimanere facilmente in contatto con familiari, amici, clienti e colleghi in qualsiasi parte del mondo".
Skype supporterà Xbox, Kinect, Windows Phone e una vasta gamma di dispositivi basati su Windows. Microsoft connetterà gli utenti Skype con Lync, Outlook, Xbox Live e altre comunità. Microsoft continuerà a investire e supportare i client di Skype anche su piattaforme non-Microsoft. 
"Tony Bates ha una grande esperienza come leader e rafforzerà il team di gestione di Microsoft" ha aggiunto Ballmer.
Skype conta attualmente 170 milioni gli utenti e ha avuto oltre 207 miliardi di minuti di conversazioni vocali e video nel solo 2010.  Skype è stata fondata nel 2003 e acquisita da eBay nel settembre 2005. Nel 2009 è stata acquisita da un gruppo di investitori guidato dalla Silver Lake. Parlando a nome del gruppo di investitori che hanno venduto Skype a Microsoft, Egon Durban, managing director di Silver Lake, ha dichiarato: "Siamo entusiasti per come Skype si è evoluto nel corso del periodo di nostra proprietà e grati per lo straordinario impegno del suo team management e dei dipendenti. Siamo entusiasti del nuovo futuro di Skype con Microsoft in quanto è destinato a diventare una delle piattaforme più dinamiche e complete nel mondo della comunicazione."