L’ultimo trimestre di Twitter non è stato tra i più brillanti, ma questa non è una notizia visto l'andamento mediocre che ne connota il cammino.
La società sta attuando una serie di strategie e qualche cambiamento per risollevarne le sorti.
Uno degli ultimi riguarda il tipo di collocazione scelta per apparire sull'App Store di Apple. D'ora in poi, infatti, non farà più parte della categoria Social network ma figurerà tra le app di News.

Twitter diventa app di News
Twitter diventa app di News

È un vero e proprio cambio radicale, una scelta di campo che non può passare inosservata. In un certo senso, sembra che Twitter ci tenga a sottolineare qual è la sua vera anima, visto che le attività principali su quest'app – sicuramente, comunque, social – è la ricerca della notizia fresca piuttosto che quella di tenersi in contatto con gli amici.
Il servizio Momenti (attualmente appannaggio esclusivo degli utenti statunitensi, canadesi, australiani, britannici e brasiliani) che divide i tweet in sezioni (Notizie, Sport, Spettacolo, Divertimento, ecc.) è una naturale promanazione di questa idea. Anche i tweet presenti nella sezione Highlights (presente anche in Italia) hanno la struttura delle news da magazine.

Questo cambiamento, anche solo a livello psicologico, apporta a Twitter il primo beneficio: è finalmente in testa a una classifica (quella delle app di News), a dispetto della collocazione precedente nella sezione Social Networks, dove era costretta a sgomitare con grandi difficoltà in mezzo ad app titaniche come Facebook, WhatsApp, Facebook Messenger o Skype.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum