Dopo alcuni rumors trapelati in rete nei giorni scorsi, Tre avvia ufficialmente la disattivazione del roaming TIM in alcune aree d’Italia raggiunte da una copertura del 97 percento. A partire dalle ore 12:00 di martedì 12 aprile 2016, Tre Italia chiude il roaming TIM in diversi comuni delle provincie di Padova, Torino, Bari e Cagliari.

Tre disattiva il roaming TIM in alcune zone
Tre disattiva il roaming TIM in alcune zone

La scelta di spegnere il roaming in queste zone è strettamente correlata
al continuo potenziamento dell’infrastruttura di H3G, in particolare
della capacità di rete.
Si tratta infatti di zone estremamente coperte dal segnale Tre, in cui il roaming TIM è inferiore al 3 percento.

In queste località H3G offrirà il servizio esclusivamente attraverso la
propria rete veloce
, evitando così quelle potenziali situazioni limite
in cui il dispositivo mobile aggancia alternativamente la rete 2G e
3G/4G, provocando temporanee assenze di connessione. Nelle aree non coinvolte dallo spegnimento, il servizio di roaming
nazionale su rete TIM continuerà invece a essere disponibile.

Ricordiamo che per conoscere tutte le tariffe telefoniche è possibile utilizzare il servizio Trovatariffa su Telefonino.net, che permette di risparmiare trovando l’offerta più adatta alle proprie esigenze.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum