A partire dal prossimo 26 marzo, tutti gli utenti di Tinder potranno utilizzare Passport in modo completamente gratuito: si tratta di una feature a pagamento, normalmente riservata ai soli iscritti con abbonamento premium. Ecco di cosa si tratta.

Tinder Passport gratis: cos’è e come funziona

Una funzionalità che, essenzialmente, permette di utilizzare Tinder per conoscere persone al di fuori della propria zona geografica, potenzialmente in tutto il mondo. Un modo molto interessante per fare una nuova esperienza, conoscendo gente nuova anche mentre si è bloccati in casa per sconfiggere definitivamente la pandemia di Coronavirus:

La nostra speranza è che i nostri membri possano utilizzare la funzione Passport per trasportarsi fuori dall’auto-quarantena in qualsiasi parte del mondo. Possono fare il check-in su persone nella loro città natale, città universitaria o città gemella e trovare persone in tutto il mondo che stanno attraversando le stesse cose. E non vediamo l’ora di vedere quante persone imparano a dire “ehi” in un’altra lingua.

Normalmente, la feature è disponibile solo per gli utenti che hanno un abbonamento premium a Tinder (pacchetto Plus o Gold), ma per adesso potrà essere utilizzato in forma completamente gratuita:

Il passaporto di Tinder è attualmente disponibile come funzionalità all’interno degli abbonamenti Tinder Plus e Gold. Tuttavia, nelle prossime versioni di iOS e Android, che prevediamo intorno al 26 marzo, la funzionalità Passport diventerà gratuita per tutti.

Dunque, dal prossimo 26 marzo, ricordatevi di aggiornare la vostra applicazione di Tinder per incontrare nuova gente proveniente da tutto il mondo!

Fonte:Tinder