Chi proviene da Iliad – e da qualsiasi altro operatore virtuale (eccetto Kena Mobile) – e vuole prendere armi e bagagli e traslocare in casa Tim, potrebbe vedersi proporre una nuova tariffa, denominata TIM Iron 50 Giga.

TIM Iron 50 Giga: il dettaglio delle condizioni

L’offerta prevede un pacchetto con minuti illimitati e 50GB alla massima velocità disponibile (internet 4G), al costo di 6,99 euro al mese: dei GIGA a disposizione sono utilizzabili in Europa, a cui se ne aggiungono altri 2,2 Giga dell’opzione aggiuntiva, attivabile in modo gratuito. I Giga contenuti nella promozione non hanno soglie settimanali, il traffico è calcolato a scatti anticipati da 1 KB ed è possibile utilizzare lo smartphone anche in hotspot.

Le modalità di attivazione di TIM Iron 50 sono due: la prima prevede il passaggio in uno dei punti vendita che hanno aderito all’iniziativa ed ha un costo di 12 euro, anziché 32 euro, se la SIM ricaricabile resta attiva almeno 24 mesi; la seconda sfrutta il servizio “Passa a TIM con Operatore”, il costo in questo caso è di 9 euro, anziché 29, con il vincolo di due anni, come nel caso precedente. Se il cliente decidesse di passare ad un altro cliente o a recedere il contratto prima dei due anni, è previsto un addebito di 20 euro. Con l’attivazione nei centri ufficiali TIM, il prezzo di una nuova SIM ricaricabile è di 10 euro, dal sito ufficiale dell’operatore è di 25 euro con 20 euro di traffico compreso.

La nuova offerta tenta gli utenti provenienti da Iliad e MVNO (come detto in precedenza escluso Kena Mobile) e si posiziona nel comparto della strategia di offerte operator attack volta ad ripescare i vecchi clienti allettati e conquistati dalle offerte stracciate dei nuovi operatori mobili virtuali che pullulano in Italia da diversi mesi.

La promozione sembrerebbe interessante, ma è bene ricordare che i costi di attivazione e le condizioni di recesso potrebbero essere modificate quando TIM si dovrà adeguare alla delibera n. 487/18/CONS di AGCOM sulle spese di recesso.

Fonte: Mondomobileweb