Mutuando una espressione figlia del mondo televisivo, ed entrata in voga sempre più capillarmente con il passare di mesi e anni, anche la telefonia mobile oggi rivendica il concetto di alta definizione. Ma cosa sono ad alta definizione? I display? Beh, molti già lo sono o quantomeno si avvicinano.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

E allora cosa? Le tastiere? Ma va! Ad alta definizione arriva la chiamata. Esatto, la chiamata vocale, spesso tenuta in secondo piano negli ultimi tempi a favore di applicazioni e programmini, apps che a volte – ops, non funzionano, fotocamere e lettori mp3 e DLNA e GPS e wap. Invece bisognava rimettere la chiamata vocale al centro dei cellulari.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

A pensarci è stata TIM, un gestore, che lavorando a stretto contatto con alcune case produttrici ha potuto inizialmente ipotizzare, e poi commercializzare la chiamata vocale ad alta definizione. Ma se il pregio dell’immagine ad alta definizione è un qualcosa di tangibile (basta un colpo d'occhio, per capirci), come arrivare a descrivere l'alta definizione vocale?

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

D'altronde, o ci senti o non ci senti. Non è però così banalmente che si può liquidare la faccenda. Leggendo tra i papiri che descrivono l'HD Voice (se non rubiamo una definizione all'Inglese non siamo contenti), si legge che tale funzione offre una maggiore fedeltà della voce, una riuzione del rumore di fondo, un suono più chiaro e limpido.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

In pratica, la conversazione migliora. Certo, non basta una ricezione scarsa sul vecchio 3310, magari su una montagna all'interno di un crotto. Ovviamente serve il 3G, e serve uno smartphone che fa parte di una gamma al momento scarna. Noi abbiamo provato l'HD Voice con TIM e con due Nokia.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

Straordinario il risultato, che all'interno di una grande città come Milano ha visto una istantanea e inaspettata riduzione del rumore, ad appannaggio di una ottima conversazione, mai riscontrata in altri casi.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

Fortunatamente non dobbiamo sostenere costi aggiuntivi per giungere a questo risultato… Vedremo in futuro quale destino e successo avrà questo nuovo HD Voice (oggi supportato da Nokia C7, N8, E7, Sony Ericsson Xperia Play e Sony Ericsson Arc): se tutto resterà ancorato a Telecom Italia Mobile e qualche produttore, questa tecnologia sarà costretta a diventare puro e semplice esercizio di stile.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test

Con un impegno congiunto di più gestori e più produttori, invece, l'HD Voice potrà trovare un successo che al momento sembra poco probabile, anche perché stiamo parlando di una tecnologia che c'è da qualche tempo, ma sulla quale nessuno sembra aver puntato per il momento con le giuste prospettive.

TIM HD Voice: Il test
TIM HD Voice: Il test