Tim ha annunciato ieri di aver concluso un accordo
con la società svedese IT-Provider, a cui è riconducibile un portafoglio
composto da oltre 40 aziende scandinave, specializzate in comunicazioni cellulari
e a banda larga.

Grazie all’intesa, il nuovo partner garantirà
a Tim una visibilità privilegiata sulle proposte delle società
del portafoglio clienti, la maggior parte delle quali impegnate nel campo dei
servizi innovativi wireless. Gli svedesi di IT-Provider potranno beneficiare
invece dell’esperienza maturata da Tim nel settore delle telecomunicazioni mobili
ed accedere alla vasta base clienti del gestore italiano in Europa e in Sudamerica.

I rapporti con IT-Provider sono iniziati lo scorso
febbraio e recentemente si sono intensificati fino al raggiungimento dell’accordo
di ieri, che contribuirà ad aumentare la capacità di offerta nel
campo dei servizi dati. A detta del gruppo Telecom Italia l’iniziativa rappresenta
al meglio lo sforzo compiuto per imporsi come provider di servizi mobili Internet
con le attuali tecnologie e prossimamente con quelle di terza generazione.