Il giudizio negativo sull’utilizzo dei cellulari a bordo degli aerei diramato dall’ente statunitense per l’aviazione non sembra aver scoraggiato molto compagnie aeree e produttori che continuano ad annunciare test e progetti pilota.
L’ultimo, in ordinte di tempo, è quello annunciato da Air Fracce. La compagnia aerea transalpina, infatti, ha annunciato un test della durata di tre mesi sui alcuni Airbus A318 della propria flotta.
Durante i primi tre mesi i clienti potranno utilizzare servizi dati e SMS, mentre nei tre mesi successivi potranno anche telefonare.
Non è stata annunciata, invece, la possibile data dell’offerta commerciale.