A prima vista, i nuovi iPhone sono identici ai loro predecessori, a parte le nuove varianti nere. Rispetto ai tasti a sensore diffusi in molti smartphone Android, l’iPhone 7 propone ancora il grande pulsante Home, che ne semplifica la gestione. Tuttavia, questo pulsante è di grandi dimensioni e richiede una cornice abbastanza ampia sotto al display; per questo l'iPhone 7 Plus è più grande del Samsung Galaxy S7 Edge, nonostante i display abbiano le stesse (grandi) dimensioni. Per quanto riguarda la maneggevolezza, l'iPhone 7 è la soluzione migliore: è più piccolo dell'S7 e per questo si tiene meglio in mano.

iPhone 7
Apple iPhone 7


Addio jack per le cuffie, benvenuta impermeabilità

Due le novità presenti nel case; una invisibile, ma molto gradevole, una visibile, ma controversa. Da una parte l'iPhone 7 ora resiste alla polvere ed è impermeabile, proprio come i Samsung Galaxy. Nel test lo smartphone ha funzionato normalmente anche dopo un bagno in acqua, ma Apple avverte: "La garanzia non copre i danni causati da liquidi". Dall'altra, non c'è più il jack per le cuffie, una novità che ha portato ad accese discussioni tra i fan. Secondo Apple l'eliminazione del connettore è dovuta a motivi di spazio, ma sono ben altri i benefici apportati da questa mossa. L'azienda di Cupertino può ora controllare agevolmente il mercato degli accessori: ad esempio i produttori di cuffie necessitano di una licenza Lightning per poterle far funzionare con l'iPhone, e la stessa cosa dicasi per i produttori di terminali per i pagamenti mobile. Durante l'ascolto di musica, comunque, non c'è nessun problema: nella confezione sono presenti un adattatore e una coppia di auricolari Lightning, la cui resa audio è addirittura migliore rispetto al precedente modello.

dida 2
Il pulsante Home in realtà non è un normale pulsante, ma una superficie sensibile al tatto come il display.

Specifiche e caratteristiche tecniche
I già validi display Apple sono diventati ancora un po' più luminosi e sufficientemente nitidi, però deludono rispetto al Samsung Galaxy S7 Edge, per via del contrasto quasi quattro volte inferiore (900:1 contro 3578:1). Il nuovo processore A10 Fusion di Apple, in combinazione con iOS 10, fa invece faville e così l'iPhone 7 diventa lo smartphone più veloce in assoluto, tanto che in alcuni test la sua velocità è risultata circa due volte più elevata rispetto ai concorrenti Samsung con Android! Il Galaxy Note 7 riesce a prendere il sopravvento solo con le applicazioni che riescono a sfruttare tutti i core. Più velocità di solito significa anche più consumo di energia, tuttavia Apple, proprio come Samsung, utilizza processori con core a basso consumo e batterie più capienti. Nonostante ciò, l'iPhone 7 ha un'autonomia solo leggermente superiore rispetto al precedente modello, mentre l'iPhone 7 Plus fa addirittura peggio, spegnendosi un'ora e mezza prima dell'iPhone 6s Plus. In questo campo, però, l'iPhone 7 Plus riesce comunque a far meglio del top di gamma Samsung, sfiorando per un soffio le 12 ore di funzionamento con i nostri test, mentre il Galaxy S7 Edge si ferma a sole 10 ore e 16 minuti.

dida 1
Sul retro l’iPhone 7 Plus ha due fotocamere affiancate con risoluzione di 12 megapixel.

L'innovazione arriva dal reparto multimediale
La nuova fotocamera da 12 megapixel con apertura di F/1.8 rappresenta un notevole passo in avanti rispetto al passato, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, tanto che le foto scattate mostrano una quantità di rumore inferiore anche rispetto a quelle realizzate con il Samsung Galaxy S7 Edge. Anche gli scatti con il nuovo flash quad-LED appaiono migliori rispetto a quelli del Samsung. Inoltre, è possibile effettuare riprese al rallentatore in alta definizione (1280 x 720 pixel) e va sottolineata la presenza dello stabilizzatore ottico anche sul "piccolo" iPhone 7. La novità più interessante, però, è la doppia fotocamera dell'iPhone 7 Plus: un secondo "teleobiettivo" consente di effettuare zoom senza perdere in nitidezza.

Conclusioni
La nuova generazione di iPhone ha molto da offrire, ma ad un prezzo elevato: il modello top costa ben 1.159 euro. A questo prezzo è possibile avere riprese migliori in condizioni di scarsa luminosità, una buona ricezione e un case impermeabile, tutte qualità che rendendo gli iPhone 7 un riuscito aggiornamento della precedente generazione. Allo stesso tempo, l'iPhone 7 Plus porta sul mercato degli smartphone un'importante innovazione: la doppia fotocamera con teleobiettivo, che offre un vero zoom ottico in un corpo compatto. Sebbene nella tabella successiva i dispositivi confrontati hanno lo stesso risultato in stelline, globalmente l'iPhone 7 Plus conquista di pochissimo il primo posto nel duello con la rivale Samsung, mentre l'iPhone 7 riceve lo scettro di miglior compromesso tra maneggevolezza e tecnologia superiore. Nella pagina seguente, comunque, trovate le principali differenze tra iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

A seguire trovate la tabella con tutti i risultati del test che confronta le ultime due serie di iPhone. Per ingrandire
l'immagine è sufficiente cliccarci sopra.

Tabella iPhone 7-7 Plus small
Tabella test iPhone 7 e 7 Plus

iPhone 7 vs. iPhone 7 Plus
Quali sono le differenze tra i due top di gamma? Ecco il confronto diretto.

DISPLAY
iPhone 7: è piuttosto piccolo per gli standard odierni. Con i suoi 4,7 pollici (11,94 centimetri) lo si tiene comodamente anche con una sola mano. Con le sue 650 candele per centimetro quadrato è l'11 percento più luminoso del display dell'iPhone 6s. La densità di pixel di 326 ppi è bassa per un top smartphone: con 1334 x 750 pixel non raggiunge neppure la risoluzione Full HD. Può andar bene per un uso normale, ma se viene utilizzato con degli occhiali per la realtà virtuale si avverte una certa mancanza di nitidezza.
Risoluzione: 1334 x 750 pixel
Definizione: 326 PPI
Contrasto: 900: 1
Luminosità: 650 cd / m2

iPhone 7 Plus: è l'iPhone più luminoso di sempre grazie alle sue 692 candele per centimetro quadrato. Non è così brillante come i migliori smartphone Samsung, ma lo si può usare tranquillamente anche durante un'assolata giornata estiva. Visto che i nuovi display degli iPhone hanno colori più caldi rispetto ai precedenti, l'aumento della luminosità è difficile da rilevare ad occhio nudo, ma c'è. Grazie alla risoluzione Full HD, raggiunge una densità di pixel di 401 ppi, anche se una maggior definizione sarebbe l'ideale per utilizzare degli occhiali VR.
Risoluzione: 1920×1080 pixel
Definizione: 401 ppi
Contrasto: 900: 1
Luminosità: 692 cd / m2

L'opinione di Telefonino.net: l'iPhone 7 ha uno schermo sufficientemente nitido con buona luminosità, l'iPhone 7 Plus ha lo schermo più grande, più nitido e brillante. Quest'ultimo è il chiaro vincitore!

FOTOCAMERA
iPhone 7: è essenzialmente identica alla fotocamera grandangolare dell'iPhone 7 Plus. In condizioni di scarsa luminosità, la qualità senza flash è decisamente migliore che non in passato, e qualche passo in avanti lo si nota anche con il flash. Finalmente il piccolo iPhone guadagna lo stabilizzatore ottico d'immagine, che impedisce di scattare immagini mosse. La nitidezza è inferiore a quella del 7 Plus.

iPhone 7 Plus: la grande doppia fotocamera con teleobiettivo supplementare è un'esclusiva di questa versione e il suo zoom (2X ottico, 10X combinato) è di gran lunga superiore rispetto a quello degli altri iPhone. Con l'imminente aggiornamento a iOS 10.1 si potrà anche giocare con la profondità di campo e utilizzare effetti come il bokeh e altri, quasi come se si avesse una fotocamera reflex.

L'opinione di Telefonino.net: la fotocamera dell'iPhone 7 scatta buone foto anche in condizioni di scarsa luce, ma gli manca il teleobiettivo del 7 Plus. La doppia fotocamera del 7 Plus convince pienamente e finalmente troviamo un teleobiettivo su uno smartphone!

BATTERIA
iPhone 7: ha una maggior capacità rispetto a quella dell'iPhone 6s: si passa infatti da 1.715 a 1.960 mAh. Inoltre, il processore quad-core, oltre a due core affamati di corrente ne ha altri due ad elevato risparmio energetico. Così, secondo Apple, l'iPhone 7 riesce a rimanere acceso un'intera ora più a lungo rispetto al suo predecessore. Peccato che questo rimanga solo un buon proposito, visto che nei nostri test, nell'utilizzo tipico, l'iPhone 7 ha un'autonomia di soli otto minuti superiore rispetto a quella del 6s.

iPhone 7 Plus: con la sua capacità di 2.900 mAh, la batteria supera di gran lunga quella dell'iPhone 7. Tuttavia, il 7 Plus ha anche uno schermo più grande e più definito, oltre ad un processore più potente, tutte cose che consumano più energia. La navigazione in Internet tramite connessione mobile consuma il 30 per cento in più, quella tramite WLAN si "limita" all'11,5 per cento. Solo quando si telefona il consumo è inferiore. Rispetto al suo predecessore iPhone 6s Plus (2.750 mAh), nonostante la capacità aumentata della batteria, l'autonomia è inferiore di un'ora e mezza.

L'opinione di Telefonino.net: Anche se le promesse di Apple sono un po' troppo ottimistiche, l'autonomia dell'iPhone 7 è comunque buona. La batteria dell'iPhone 7 Plus ha una buona capacità, ma è allarmante scoprire come di anno in anno l'autonomia diminuisca.

VELOCITÀ
L'iPhone 7 utilizza esattamente lo stesso processore dell'iPhone 7 Plus, quindi è estremamente difficile poter osservare differenze sostanziali nella velocità. Rispetto al Samsung Galaxy S7, però, sorprende soprattutto la velocità molto più elevata del browser. Il nostro test si basa su scenari di utilizzo reale, ma anche
utilizzando un benchmark che è un riferimento un po' per tutti, ovvero
GeekBench 4, l'iPhone 7 Plus raggiunge i 3.442/5.596 punti: un record!

iPhone 7/7 Plus – avvio del dispositivo: 15 secondi
iPhone 7/7 Plus – USB: 19MB/s
iPhone 7/7 Plus – avvio App: 1,2 secondi

L'opinione di Telefonino.net: l'iPhone 7 Plus è lo smartphone più veloce da noi testato.

RICEZIONE
iPhone 7: ci si esalta per i processori sempre più veloci e poi spesso ci si dimentica di una cosa fondamentale: la ricezione. Nei nostri test, l'iPhone 7 ha mostrato miglioramenti rispetto all'iPhone 6s sia in UMTS che in LTE. Entrambi gli iPhone, inoltre, possono vantare già il supporto per l'LTE "CAT 10", che permette di raggiungere velocità di 450MB.

LTE: 800MHz
SENSIBILITÀ DI RICEZIONE: -126,50 dB
POTENZA DI TRASMISSIONE: 6,83 dB
ERRORI DI TRASMISSIONE: 20,14

iPhone 7 Plus: nei nostri test ha mostrato una ricezione leggermente migliore rispetto a quella del suo predecessore. Sulla frequenza LTE a 800 MHz, in particolare, l'iPhone 7 Plus si è dimostrato migliore anche rispetto all'iPhone 7, e questo potrebbe avvantaggiarlo in quelle zone in cui la copertura LTE non è così buona come lo è nelle città.

LTE: 800MHz (nota 7.92)
SENSIBILITÀ DI RICEZIONE: -128,50 dB
POTENZA DI TRASMISSIONE: 9,11dB
ERRORI DI TRASMISSIONE: 21.98

<strong&

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum