TCL fa il grande passo e sbarca anche sul territorio italiano, portando sui nostri scaffali Plex, lo smartphone annunciato qualche settimana fa dall’azienda cinese.

TCL Plex arriva in Italia

Si tratta di un medio di gamma che strizza l’occhio alla cura del design e ai dettagli. Il suo corpo in vetro, con finiture 3D su entrambi i lati del device, nasconde una scheda tecnica degna di un buon medio di gamma. Il suo cuore pulsante è infatti il processore Qualcomm Snapdragon 675 supportato da 6GB di memoria RAM e 128GB di storage interno.

I principali punti di forza di questo device sono due: il display e la fotocamera. Per quello che riguarda il display, si tratta di un pannello TCL Dotch™ (di tipo IPS LCD) da 6,53 pollici con risoluzione FHD+. Il rapporto schermo cornice arriva al 90% grazie alla scelta di implementare la fotocamera anteriore sotto il foro posizionato in alto a sinistra del device. Lo schermo può contare sulla tecnologia proprietaria TCL NXTVISION, che garantisce sempre il massimo della resa cromatica, ottimizzato sulla base del contenuto che viene mostrato sul device.

Il secondo punto di forza di TCL Plex, come anticipato, è il comparto fotografico. Questo si compone di tre sensori: il principale è da 48MP, affiancato da uno secondario da 16MP – in grado di garantire scatti grandangolari – mentre il terzo da 2MP è responsabile della profondità di campo.

TCL Plex è disponibile da oggi in vendita nelle principali catene di elettronica a 329€, può essere acquistato nelle colorazioni Obsidian Black e Opal White. Degna di nota è il sistema di garanzia post vendita garantita da TCL:

Sarà disponibile per questo modello TCL PLEX Care: assistenza tecnica con numero telefonico dedicato, servizio “PickUp & Return” con riparazione del dispositivo in 48 ore (dalla data di recezione del prodotto in laboratorio) e copertura fino a 24 mesi sul telefono e 12 mesi sugli accessori. E’ inoltre possibile attivare tramite un’app preinstallata un’ulteriore copertura danni fisici sul display per 1 anno fino a un massimo di 2 riparazioni (servizio fornito ad un costo aggiuntivo).