Che ti fa Tag Heuer, il più grande produttore di orologi di del gruppo francese LVMH, per permettere a un suo smartwatch di competere con Apple Watch? Semplice: alzare il prezzo. In un’intervista rilasciata alla CNBC, il CEO della società Jean-Claude Biver ha annunciato il prezzo (che alcuni, in precedenza, avevano individuato in 1.400 dollari): lo smartwatch di Tag Heuer, con cuore Android, costerà la modesta cifra di 1.800 dollari. Le cose o si fanno bene o non si fanno per niente!

Jean-Claud Biver, CEO di Tag Heuer
Jean-Claude Biver, CEO di Tag Heuer

Vero è che, per amor di verità, anche Apple, su queste cose, non ci scherza: il CEO di Tag Heuer è infatti rimasto favorevolmente impressionato dall'accordo siglato tra la casa di Cupertino e la società parigina Hermes per la produzione di uno smartwatch di lusso.

«Eravamo leggermente titubanti sul prezzo, che sarà di 1.800 dollari», ha dichiarato Biver. «Ma poi ci siamo tranquillizzati quando abbiamo visto che Apple ha detto che avrebbe venduto il suo smartwatch a partire da 1.500 dollari…». Per Biver sarebbe ridicolo cercare di inseguire Apple, che ha lanciato il suo orologio in aprile. Ma questo non è un problema: non sarebbe possibile, a suo dire, avere partner migliori di Google e Intel.

Lo smartwatch di Tag Heuer sarà presentato il 9 novembre al LVMH Building di New York.