T-Mobile USA, la divisione di telefonia mobile statunitense di proprietà di Deutsche Telekom, ha annunciato di aver acquistato la società SunCom Wireless Holdings, una società fondata nel 1999 che opera negli Stati Uniti sudorientali e nei Caraibi.
Il costo dell’intera operazione ammonta a circa 1,15 miliardi di euro.

Deutsche Telekom ha dichiarato di essere disposta ad accollarsi anche i debiti societari di SunCom che ammontano a circa 600 milioni di euro, ma l’operazione dovrebbe fruttare sinergie per più di 700 milioni di euro.

L’accordo che consentirà a T-mobile Usa di rafforzare il suo business nel sud-est degli Stati Uniti e nella zona caraibica dovrebbe chiudersi entro la prima metà del 2008.