Microsoft ha presentato il Surface Duo diverso tempo fa; fra le sue caratteristiche cardine, l’azienda ha posto l’accento sullo spessore del device dual screen, estremamente molto contenuto. Purtroppo, se da un lato tale caratteristica può risultare molto carina ed esteticamente appagante, dall’altra si conferma come un terribile difetto. Le ultime novità in merito che vi riportiamo, ne sono purtroppo la prova.

Sul fronte dell’esperienza software, Surface Duo si sta rivelando come una delusione continua, almeno stando a quanto afferma le prime recensioni pubblicate oltreoceano. Ciò su cui tutti sembrano essere d’accordo però, riguarda il form factor del prodotto. Sfortunatamente, il rovescio della medaglia è evidente; il design sottile… è forse un po’ troppo sottile, anche più di quanto elogiato dal team di sviluppo di Redmond e da Panos Panay stesso.

Diversi utenti si sono riversati sui principali forum di tecnologia come Reddit o su social come Twitter, per segnalare che la plastica che circonda la porta USB C del Surface Duo si rompe inspiegabilmente dopo pochi utilizzi. Alcuni possessori hanno anche notato che i pezzi di plastica si rompono anche solo collegando il cavo alla porta d’ingresso. Un altro utente invece, Yi Han, ha segnalato che la plastica protettiva si è rotta mettendo il telefono in tasca. Qui ci vuole, scusate: WTF?!?!

Non è difficile capire perché questo sta accadendo se si osserva quanto sia sottile il rivestimento; noi purtroppo possiamo farlo solo in foto, in quanto il device non è mai arrivato sul suolo europeo e, se queste sono le prime impressioni dopo neanche un mese dalla commercializzazione, è il caso di dirlo: “Meno male!

La soluzione alternativa propagandata da un redattore è stata quella di collegare un adattatore di ricarica magnetico alla porta USB C del Surface Duo, riducendo teoricamente la quantità di stress sulla porta quando si collega e scollega un cavo. Ad ogni modo, soluzioni “posticce” after market come questa non dovrebbero essere neanche minimamente pensate se si considera il costo del gadget: 1400 $.

Questa vicenda forse serve anche a Microsoft per far capire all’azienda stessa che – probabilmente – si è spinta troppo con lo spessore di questo device; se uniamo tale problema alla configurazione hardware “old-style”, all’assenza dell’NFC, alla durata della batteria e alla mancanza di una configurazione multi-camera degna di nota… è chiaro che a Redmond hanno provato a far il passo più lungo della gamba. Ora lo possiamo dire: con scarsi risultati. Peccato.

Le migliori offerte di oggi per Microsoft Surface Duo: tutti i prezzi

Fonte:Twitter Yi Han