Al Motor Show di Bologna, Fiat Group Automobiles presenta l’integrazione del Blue&Me Map con i database PagineGialle e PagineBianche, nonché con il motore di ricerca SEAT PagineGialle.

Sviluppato da Fiat Group Automobiles insieme con Magneti Marelli, Blue&Me Map è un sistema di integrazione alla navigazione “portatile” ed era stato presentato a luglio in anteprima mondiale al lancio della Fiat 500.
Progettato specificatamente per Fiat 500 e i nuovi modelli di Fiat Group Automobiles, Blue&Me Map rappresenta la nuova frontiera nel mercato della navigazione personale a mappe. È sicuro e semplice da usare grazie all’elevato livello di integrazione a bordo del veicolo, e grazie all’innovativa ed esclusiva tecnologia di connessione alla plancia. Può perciò essere comandato dal guidatore con la massima comodità e tranquillità utilizzando i tasti al volante e il sistema di riconoscimento vocale.

Grazie all’accordo con SEAT Pagine Gialle, Blue&Me Map rende disponibili tutte le informazioni relative ai 20 milioni di persone e 3,5 milioni di attività commerciali presenti sulle PagineGialle e sulle PagineBianche relative all’Italia, senza dimenticare gli oltre 1,3 milioni di punti di interesse tradizionali (POI) estratti dal database SEAT PagineGialle.

La ricerca sul database PagineGialle è particolarmente intuitiva perché è sufficiente inserire il nome di una persona, di un’azienda, di un servizio o di un prodotto per trovare la destinazione e il percorso ottimale in soli 5 secondi, con la massima accuratezza. Si può avviare una ricerca specificando il “dove” (cioè il raggio territoriale da considerare) e il “cosa”, cioè l’azienda, l’attività, il marchio o la categoria merceologica d’interesse. L’interfaccia è molto chiara e permette di scorrere velocemente l’elenco degli esercizi e, se il sistema di navigazione GPS è attivo, l’indirizzo può essere impostato come destinazione da raggiungere, essere visualizzato sulla mappa ed essere inserito nei preferiti.

Il meccanismo è analogo per PagineBianche, con la possibilità di trovare il nominativo e l’indirizzo di una persona fra i 20 milioni di contatti contenuti nel database degli abbonati agli operatori telefonici italiani, facendo una ricerca tramite le chiavi “dove” e “chi”.
Lo stand Fiat al Motorshow di Bologna ospiterà una Fiat 500 dotata del nuovo dispositivo, già ordinabile come optional in Italia sulla nuova vettura a soli 299 euro, da aggiungere al costo del Blue&Me, di serie sulle versioni Lounge e Sport.
 
In pratica, il nuovo sistema permette di avere in tasca i 228 volumi di PagineBianche e PagineGialle, con la facilità di ricerca propria di Internet (database e motore di ricerca sono quelli di paginegialle.it e paginebianche.it) su un navigatore portatile. Blue&Me Map e il database SEAT Pagine Gialle, oltre a poter essere consultati durante i viaggi in auto, mettono a disposizione tutte le loro informazioni in ogni momento, anche a casa o durante una passeggiata a piedi.