L’ Antitrust ha disposto la sospensione dei due
messaggi pubblicitari relativi al servizio ‘Teleconomy ADSL’ di Telecom Italia
per via della loro accertata ingannevolezza. Nei messaggi pubblicitari, riguardanti
le offerte ‘Teleconomy 24 ADSL’ e ‘Teleconomy No Stop ADSL’, secondo il parere
dell’Antitrust, la parte relativa alle condizioni di tariffazione viene presentata
in una maniera tale da alterare nei consumatori la percezione della convenienza
dell’offerta.

Non è mancata la replica di Telecom Italia,
che nel tardo pomeriggio di ieri ha precisato che ”queste comunicazioni risalgono
a marzo 2001 e che le stesse furono a suo tempo prontamente modificate. Nei
successivi messaggi pubblicitari, infatti l’azienda fece subito proprie le indicazioni
dell’Antitrust eliminando gli elementi giudicati ingannevoli’.