L'Autorità Garante per le Telecomunicazioni ha stabilito che a partire dal 1 gennaio 2003 il prezzo praticato dagli operatori mobili per la Number Portability debba essere non superiore a quello stabilito per gli operatori fissi. Questo criterio permetterà di avvicinare i due mercati, anche se è sottoponibile ad eventuali modifiche da parte dell'Autorità stessa a seguito delle consultazioni con i gestori e alla luce di determinate dinamiche di mercato che dovessero avvenire nei mesi futuri.