Chi ha detto che i wearable devono essere usati solo per sport all’asciutto? Fino ad oggi nessuno aveva pensato ad un “activity tracker” da piscina. Ebbene il nuovo Speedo Shine va a colmare proprio questa lacuna. Il device, che è stato ovviamente pensato tenendo presente le esigenze di chi pratica nuoto – a livello agonistico ma non solo – è in grado di tener traccia non solo del movimento fatto in acqua ma anche di tutte le altre attività sportive e delle fasi del sonno.

Speedo Shine
Speedo Shine

Se il design dello Speedo Shine vi sembra familiare, non stupitevi: la nota azienda di costumi da bagno ha mutuato nome e forme del suo nuovo braccialetto smart dal Misfit Shine. Occhio però: non si tratta di uno squallido plagio, tra due aziende c’è stata un regolarissima partnership. Proprio come il modello originario Misfit, lo Shine di Speedo è in grado di resistere all’acqua e di funzionare sino a 50 metri di profondità. Dunque tenendolo al polso ci si può tuffare sia in piscina che al mare in tutta tranquillità. Lo si potrebbe usare anche per attività di snorkeling. Misfit comunque assicura che sul modello di Speedo c’è stato un ulteriore lavoro, finalizzato a migliorare la precisione dell’apparecchio nel conteggio delle vasche. Con questo braccialetto al polso, insomma, il nuotatore non deve pensare ad altro che nuotare. Oltre che nel tracciamento delle attività natatorie – lo ribadiamo – lo Shine può essere molto utile anche nel ciclismo, nella corsa, nel power walking (la camminata veloce) e in diversi altri sport. I 12 mini LED che si trovano sul quadrante segnano appunto l’avanzamento dell’attività che l’utente sta portando avanti.

Misfit Shine
Misfit Shine

Il vero punto di forza dello Speedo Shine, comunque è, il fatto che non richiede la carica. Non bisogna collegarlo alla rete elettrica praticamente mai. Lo si indossa una volta e ci si può anche dimenticare di averlo al polso. La sincronizzazione con lo smartphone è disponibile via Bluetooth ovviamente, sia per iOS che per Android. L’app di Misfit permette di tenere sotto controllo anche le calorie bruciate e la distanza percorsa, in più mostra un sistema di punteggio bastato sul tutte le attività che sono state realizzate. Volendo, l’utente può installare sul proprio cellulare anche l’app specifica di Speedo per il nuoto: Speedo Fit.

Misfit app
Misfit app

Guardando le foto, lo Speedo Shine sembra di plastica, ma in realtà il suo corpo (spesso solo 8,6 mm) è fatto con alluminio di ottima fattura, lo stesso che si utilizza in aeronautica. Il silicone è stato usato solo per il bracciale. A differenza del modello originale Misfit, che aveva il quadrante grigio scuro (antracite), quello di Speedo è più chiaro, un grigio sabbia – diciamo – non lucidissimo, ma nemmeno satinato. Per il sottilissimo cinturino sono disponibili varie colorazioni a tinta unita, tra cui di certo il nero e il bianco.

Come testimonial per la promozione e il lancio dello Speedo Shine è stata scelta Missy Franklin, nuotatrice americana più volte medagliata con l’oro alle Olimpiadi. L’apparecchio sarà venduto a partire dal 1 settembre al prezzo di 79,99 dollari. Gli statunitensi potranno comprarlo dall’Apple Store o nei negozi online di Speedo e Misfit.

Missy Franklin
Missy Franklin

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum