Sony ha annunciato la realizzazione del primo display OLED a colori flessibile, utilizzando una nuova tecnologia con la plastica al posto del tradizionale vetro.
Lo schermo realizzato ha inoltre uno spessore ed un peso particolarmente ridotti e anche le richieste energetiche di questa unità dovrebbero essere particolarmente contenute.
Il prototipo mostrato era da due pollici e mezzo ma potranno essere prodotte anche versioni più grandi.