Quando Sony annuncia un nuovo sensore fotografico per smartphone non può che esserci una notevole attenzione, considerato che i principali produttori, da Apple a Samsung passando per HTC e Meizu, sfruttano i suoi IMX. IMX318 da 22,5 megapixel promette di essere anche più economico.

Tra le principali caratteristiche tecniche di questo sensore, che sarà disponibile in commercio entro la fine di giugno 2016, la messa a fuoco ibrida, che sfrutta sia un sistema a rilevamento di fase che a rilevamento di contrasto h promette fino a 0,03 secondi per la messa a fuoco automatica. Ecco un esempio:

Immancabile il supporto ai video a risoluzione 4K e lo stabilizzatore a tre assi, integrato nel processore dell’immagine. Il Sony IXM 318 è grande 1/2,6 pollici e include pixel grandi un micron.

Ci aspettiamo che il prossimo Xperia Z6 sfrutterà questo sensore, ma presto molti produttori di terze parti approfitteranno del lavoro di Sony.