Sony ha presentato i risultati relativi al suo primo trimestre fiscale dell’anno ed equivalente al periodo aprile-giugno 2014, evidenziando un utile netto di 265 milioni di dollari e 17.9 miliardi di dollari di ricavi, il 5.8% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

A trainare l’azienda sono i settori Games e Network Services, di cui Playstation 4 fa parte, mentre le esportazioni sono state incentivate dal cambio favorevole dello Yen.

Q1 2014 Sony

Il risultato operativo è cresciuto su base annua fino agli attuali 691 milioni di dollari, mentre le vendite di PC sono crollate del 33.8% rispetto allo scorso anno, probabilmente a causa dell’annuncio da parte di Sony dell’uscita dal settore con il marchio Vaio.

Il costo relativo all’uscita dal settore è stato stimato da Sony in 181 milioni di dollari.

Il settore degli smartphone ha registrato un incremento nei ricavi grazie alle vendite di device pari a 3,112 miliardi di dollari (+10.1% rispetto al 2013), valore che non ha però impedito di ottenere una perdita d’esercizio record di 27 milioni di dollari. Nel trimestre precedente la perdita d’esercizio è stata pari a 12.6 milioni di dollari.

Il peggioramento del dato è dovuto essenzialmente al pagamento di diritti di brevetto ed all’incremento delle spese di marketing e di ricerca e sviluppo per l’espansione dei canali di vendita e del portafoglio di prodotti da offrire sul mercato.

Q1 2014 Sony