Sony Ericsson, attualmente in quinta posizione sul mercato mondiale dei cellulari, punta alla terza piazza. Per raggiungere questo risultato estenderà la sua produzione anche ai modelli di fascia bassa, pur evitando quelli supereconomici, secondo le dichiarazioni del presidente dell’azienda nippo-svedese. Da studi effettuati, infatti, Sony Ericsson ha appreso che molti gestori preferiscono avere pochi fornitori che coprono una gamma più ampia. L’offerta di nuovi modelli Sony Ericsson aumenterà gradualmente nel corso dei prossimi due anni fino a coprire tutte le fasce di prezzo, mentre attualmente l’azienda aveva preferito puntare solo su modelli avanzati.